Arancio Amaro: Citrus Aurantium

Scopriamo il Citrus Aurantium, alias l'arancio amaro. Uno dei frutti della dieta mediterranea utilizzato per raggiungere il benessere e l'equilibrio fisiologico del nostro corpo. Buona lettura!

Cos'è l'arancio amaro

L’arancio amaro, chiamato in gergo scientifico citrus aurantium, è un agrume facente parte della famiglia delle Rutaceae.

L’arancio amaro trova terreno fertile nelle zone con clima subtropicale, quindi è un frutto coltivato principalmente nel Sud Italia, in Spagna e nei territori orientali.

Dall’esterno può sembrare molto simile ad un’arancia dolce, tuttavia alcuni dettagli rendono l’arancio amaro facilmente distinguibile dalla sorella più zuccherina.

In effetti, le differenze tra i due frutti si notano già al primo sguardo:

  • l’arancia dolce presenta una buccia più liscia e sottile
  • l’arancio amaro presenta una buccia rugosa e spessa

Un’altra differenza importante la si ritrova nel gusto… indovinate perchè?

Esatto! 

L’arancia dolce ha un sapore più zuccherino, mentre l’arancio amaro ha un sapore molto più aspro, non proprio gradevole.

Infatti l’arancio amaro è un frutto che non vediamo molto spesso tra i banchi dell’ortofrutta.

Gli utilizzi dell'arancio amaro

Sebbene non sia il succo di frutta preferito dai bambini, l’arancio amaro (citrus aurantium) viene impiegato nei più svariati settori, dalla cosmesi al benessere fisiologico.

Grazie alle sue proprietà benefiche infatti è uno dei frutti più utilizzati in ambito nutraceutico per:

  • stimolare la regolarità del tratto intestinale
  • coadiuvare diete dimagranti
  • sostenere il sistema immunitario

Il succo di arancio amaro estratto per creare gli integratori nutraceutici, contiene una sostanza molto importante ai fini salutistici: la sinefrina.

Proprietà dell'arancio amaro

Come abbiamo detto, l’arancio amaro contiene un nutriente attivo molto importante per l’equilibrio del nostro benessere fisico.

Questo nutriente attivo è la sinefrina.

La sinefrina svolge un ruolo strategico nel supportare un regime di dieta ipocalorica.

Infatti la sinefrina ha la funzione di aumentare la nostra temperatura corporea (funzione termoregolatrice) che favorisce il bruciare dei grassi in zona addominale e inguinale.

Quindi se abbiamo deciso di seguire un regime alimentare sano, praticando sport regolarmente, l’assunzione di integratori nutraceutici contenenti citrus aurantium non possono che agevolare il raggiungimento della forma fisica che desideriamo.

L’arancio amaro è anche un toccasana a livello del tratto gastrointestinale.

L’estratto di citrus aurantium infatti, grazie alle sue proprietà amaro-toniche, apporta numerosi benefici al nostro intestino:

  • favorendo la regolarità intestinale
  • stimolando la digestione
  • alleviando il meteorismo e il gonfiore addominale

Pubblicazioni scientifiche

Numerosi sono gli studi e le ricerche scientifiche effettuate sulle proprietà benefiche del citrus aurantium.

Clicca sui link qui sotto per leggere gli studi.

Exactly which synephrine alkaloids does Citrus Aurantium (bitter orange) contain?

DB Allison1,, G Cutter, ET Poehlman, DR Moore and S Barnes
International Journal of Obesity (2005) 29, 443–446

Gli integratori nutraceutici sestre con arancio amaro

Se questo approfondimento ti è stato utile, metti un like e condividilo!

Per essere sempre aggiornato sul mondo della nutraceutica, ricordati di iscriverti alla newsletter 😉

Ti aspettiamo!

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Articoli correlati:

fertilità femminile cos'è

Integratori gravidanza: i nutrienti fondamentali per la gravidanza

In gravidanza l’alimentazione, come l’integrazione, è fondamentale. Conoscere quali sono i giusti nutrienti da assumere e in quali integratori per la gravidanza trovarli, ti permette di vivere questo momento in serenità e portando avanti la gestazione nel migliore dei modi

Gravidanza a 40 anni

Gravidanza a 40 anni: come preservare la fertilità

Dall’ultimo rapporto Istat sulla natalità, in Italia, l’8.3% delle donne che concepiscono il primo figlio ha più di 40 anni. Se anche tu stai cercando una gravidanza e hai oltre i 40 anni, leggi questo articolo: ci sono tanti consigli per preservare la tua fertilità!

Coenzima Q10

Coenzima Q10 per rimanere incinta: ecco perché è importante

Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che il Coenzima Q10, molecola fondamentale per la qualità ovocitaria, cali con l’aumentare dell’età. A cosa serve il coenzima Q10? Quali sono i benefici del coenzima Q10? Qual è la relazione tra il coenzima Q10 e la fertilità? Ne parliamo in questo articolo.

Endometriosi e alimentazione

Endometriosi e alimentazione: come alleviare il dolore

Uno studio condotto su oltre 81.000 donne, ha evidenziato come le donne che consumano carne rossa 2 volte al giorno aumentino il loro rischio del 56% di sviluppare l’endometriosi.
Scopriamo insieme come l’alimentazione e l’endometriosi sono collegate e perché seguire una sana alimentazione riduce i sintomi dell’endometriosi, fino a prevenire la sua comparsa.

Iscriviti alla Newsletter

Notizie scientifiche sul benessere, consigli e tanto altro… in più 10% di sconto sul primo ordine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *