Rapporti sessuali dolorosi: ecco le cause e rimedi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Sono tantissime le donne che soffrono a cause dei rapporti sessuali dolorosi. Se anche a te è capitato di vedere piccole macchie di sangue dopo il rapporto o di provare fastidio o dolore, sappi che non sei l'unica. E in questo articolo, scoprirai qualcosa in più su questo taboo.
rapporti sessuali dolorosi

Di cosa si parla in questo articolo

Ricordi quel momento in cui stavi per avere il tuo primo rapporto sessuale? 

Tutte noi abbiamo avuto paura in quel momento.

Ma eravamo sicure che dopo quello scoglio, tutto sarebbe passato e che ci saremmo godute il nostro momento di intimità.

Se sei arrivata su questo articolo, probabilmente quello scoglio è ancora lì e ti senti spaventata, sbagliata, pensi di avere qualcosa che non funziona dentro di te.

Quello che ti consiglio, è di prenderti 5 minuti tutti per te per leggere fino in fondo questo articolo e scoprire perché provi dolore durante i rapporti sessuali e quali sono i possibili rimedi per questo disturbo sessuale femminile (chiamato anche FSD).

dolori durante i rapporti sessuali: la dispareunia

Il termine dispareunia deriva dal greco e significa “difficoltà vicino al letto”

Vengono indicati con questo termine generico la maggior parte delle situazione di dolore durante la penetrazione.

La domanda che ti starai di sicuro facendo è: 

È normale sentire dolore durante un rapporto?

È normale sanguinare dopo un rapporto?

La risposta è semplice: no.

Avere rapporti sessuali dovrebbe rappresentare un momento di gioia e di complicità con il proprio partner.

Invece per alcune donne, e se sei qui probabilmente anche a te capita, fare sesso si trasforma in un vero incubo ad occhi aperti.

Le cause di dispareunia sono davvero tante e in questo articolo ne vedremo alcune tra le più ricorrenti.

Tuttavia questo elenco non vuole essere esaustivo e non vuole sostituirsi al parere del tuo medico e del tuo ginecologo, ai quali ti consigliamo sempre di rivolgerti per una diagnosi puntuale.

LE CAUSE DEI RAPPORTI SESSUALI DOLOROSI

I dolori avvertiti durante i rapporti sessuali non sono tutti uguali e non sono tutti localizzati al livello dell’utero.

Possiamo avvertire dolori durante il rapporto in alcune posizioni, oppure possiamo notare piccole perdite di sangue dopo il rapporto.

Nello specifico possiamo avvertire dolore durante la penetrazione:

  • all’altezza della vulva
  • al basso ventre
  • all’intestino
  • all’ano
  • alle ovaie
  • all’utero

Ognuno di questi tipi di dolore e bruciore durante i rapporti sessuali è sintomatico di disturbi specifici che possiamo distinguere in due macro aree: 

  1. Disturbi sessuali femminili di origine fisica
  2. Disturbi sessuali femminili di origine psicologica

Tra poco ti spiegherò le differenze.

IL TUO TEMPO È PREZIOSO!

Resta informato in modo semplice e veloce iscrivendoti alla Newsletter di Sestre.

In più per te il 10% di sconto sul tuo prossimo ordine

RAPPORTI SESSUALI DOLOROSI: CAUSE FISICHE

Come avrai ben immaginato, provare dolore durante la penetrazione o sanguinare dopo un rapporto sessuale sono sintomi di un disturbo a monte.

Tra le cause fisiche di dolore durante i rapporti sessuali troviamo:

  • Endometriosi
  • Cancro al collo dell’utero
  • Vaginite
  • Infiammazioni vaginali (candida, cistite, ecc.)
  • Clamidia

Ognuna di queste cause che, ripetiamo, sono alcune delle più frequenti, può essere individuata partendo dalla localizzazione del dolore durante il rapporto sessuale o dalle perdite di sangue dopo o durante il rapporto.

Dolore al basso ventre durante la penetrazione

Spesso il dolore localizzato al livello dell’intestino o delle ovaie è causato da endometriosi o sindrome da ovaio policistico (PCOS)

L’endometriosi è causata da una migrazione delle cellule endometriosiche dall’utero verso ovaie, intestino o retto. 

Riproducendosi, le cellule dolore basso ventre durante rapportoendometriosiche causano un’infiammazione molto dolorosa che si accentua durante l’ovulazione, il ciclo e i rapporti sessuali.

 

Dolore vaginale/uterino durante i rapporti sessuali

Il dolore durante la penetrazione localizzato al livello della vagina può essere causato da cancro al collo dell’utero, o da infiammazioni batteriche e/o virali. Motivo per cui consigliamo sempre di rivolgersi ad un ginecologo per la diagnosi.

Fastidio durante i rapporti sessuali

Nello specifico la vaginite è un’infiammazione uterina che può essere causata da disfunzioni ormonali e rende l’ambiente vaginale più sensibile alle infezioni.

Questo causa spesso dolore e bruciore durante i rapporti, favorendo la comparsa di perdite di sangue dopo il rapporto.

Se non ti sei riconosciuta in nessuna di queste cause e il solo pensiero di avere un rapporto sessuale ti mette ansia, probabilmente bisogna ricercare la causa tra quelle di tipo psicologico.

SCOPRI IL TUO PROFILO PERSONALIZZATO!

In base al proprio stile di vita e alla fase di sviluppo del nostro corpo, abbiamo delle esigenze specifiche. Scopri le tue con il nostro test!

DIFFICOLTÀ DI PENETRAZIONE: CAUSE PSICOLOGICHE

A volte il solo pensiero di avere un rapporto sessuale ci fa stare male.

Ci si stringe lo stomaco e proprio non vogliamo essere sfiorate

Così come spesso accade, stress psicologici e paure somatizzano, diventando veri e propri dolori fisici.

Forse ti sarà capitato di essere particolarmente stressata o arrabbiata e di avvertire forti crampi allo stomaco.

Il principio è molto simile.

Il pensiero di avere rapporti sessuali porta alla contrazione dei muscoli pelvici e della parete uterina impedendo di fatto la penetrazione.

In questo caso, a differenza della dispareunia, il dolore non finisce quando si arresta l’attività sessuale, ma scompare poco a poco anche dopo la penetrazione.

Il dolore è molto diverso rispetto a quello causato da disturbi fisici.

In questo caso il dolore avviene già all’inizio del rapporto a causa della difficoltà di penetrazione che risulta altamente dolorosa.

È come se il nostro corpo si stesse proteggendo da un’aggressione esterna.

Questo disturbo ha il nome di vaginismo, e può essere causato da:

  • stress
  • problemi di coppia
  • traumi 
  • rapporto contraddittorio con il sesso

Anche in questo caso, non c’è niente di sbagliato in te.

Non sei “mal funzionante”.

Sei perfettamente normale. Devi prenderti i tuoi tempi e ascoltare il tuo corpo e la tua mente.

A questo punto ti starai chiedendo: quali sono i rimedi per il dolore durante i rapporti sessuali?

Abbi pazienza, te lo svelo subito 😉

RAPPORTI SESSUALI DOLOROSI: RIMEDI

Come puoi ben immaginare, i rimedi dipendono dalla causa del dolore.

Infatti a seconda della gravità della causa si deve intervenire in maniera più o meno aggressiva.

Ma vediamo quali sono gli accorgimenti che possiamo adottare tutti i giorni per ridurre la possibilità di provare dolore durante i rapporti sessuali.

Indossare intimo comodo e di cotone naturale

L’intimo stretto e di materiali sintetici è la prima causa di infezioni del tratto vaginale. Aiutare le proprie parti intime a respirare con indumenti adatti, evita la proliferazione di germi e batteri dannosi.

Alimentazione sana e bilanciata

L’alimentazione ha un ruolo fondamentale per il nostro benessere, anche per quello sessuale. Infatti malattie come l’endometriosi (abbiamo parlato dell’endometriosi e dell’integrazione in questo articolo), che sono altamente infiammatorie, possono essere alleviate grazie ad una dieta antinfiammatoria e seguendo uno stile di vita sano

Integrazione naturale

Come abbiamo visto, una delle integratori per endometriosicause principali della secchezza vaginale e della vaginite è lo squilibrio ormonale. Per questo è importante fornire al nostro corpo tutti i micronutrienti necessari a riequilibrare la presenza ormonale nel nostro organismo.

Un esempio è SESTRE FERT, l’integratore naturale nutraceutico che, grazie al resveratrolo, agli isoflavoni della soia e all’agnocasto regolarizza i livelli di estrogeni nel nostro sangue

Rivolgersi a specialisti

Che il dolore durante i rapporti sessuali derivi da cause psicologiche o fisiche, la cosa migliore che puoi fare per te stessa è rivolgerti ad uno specialista.

Quindi ad uno psicoterapeuta per problemi psicosessuali e ad un ginecologo o al tuo medico di fiducia per i disturbi fisici.

Ricorda sempre una cosa importante: non si è deboli nel chiedere aiuto.

Al contrario, uno degli atti di coraggio più grandi degli esseri umani e quello di saper dare e accettare aiuto quando si ha bisogno.

Cosa ancora più importante: non sentirti sbagliata per nessun motivo al mondo.

Tu non sei il tuo disturbo e questo non ti rende una persona meno apprezzabile.

Tu sei perfetta, così come sei.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Ti ringraziamo per aver letto tutto il nostro articolo e speriamo che questo approfondimento ti sia piaciuto!

Se lo hai trovato interessate metti un like e condividilo con i tuoi amici: SHARING IS CARING!

Ti ricordiamo che per essere sempre aggiornato sul mondo della nutraceutica puoi iscriverti alla nostra Newsletter (per te anche il 10% di sconto sul tuo prossimo ordine)!

Sestre

Sestre

Leave a Replay

Benessere Mediterraneo in Capsule

Sestre è una start-up innovativa nata dall’idea di due sorelle di unire la continua ricerca scientifica con l’amore per il cibo e il territorio.
 
Manteniamo alti gli standard di qualità per garantire un prodotto salutare che mantenga le tradizioni millenarie della Puglia.​

Articoli Recenti

Segui la Pagina

I Prodotti Nutraceutici Sestre

Non perderti niente!

Resta aggiornato sul mondo della nutraceutica, sui prodotti e le offerte di Sestre.
Per te 10% di sconto sul primo ordine ;)

SAI COSA TI FA STARE BENE?

Fai il test per scoprire l’estratto mediterraneo adatto al tuo bisogno di integrazione

Fai il testo per scoprire l’estratto mediterraneo adatto al tuo bisogno di integrazione